menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cavatton e le due minoranze: «C'è l'opposizione dei social e quella dei luoghi istituzionali: Libero Arbitrio è per la seconda»

Boccia la maggioranza e punge gli alleati: «Ci sono diverse sensibilità anche nell'opposizione. E' unita nel contrastare l'azione della maggioranza, i metodi però sono diversi»

Lo raggiungiamo nel suo studio, il capogruppo di Libero Arbitrio, Matteo Cavatton. Se in consiglio e nelle commissioni è sempre presente e molto battagliero, in altre occasioni si vede meno. «C'è chi scegli di fare l'opposizione sui social e chi nelle sedi istituzionali. Noi di Libero Arbitrio seguiamo questo tipo di percorso".

Minoranza e social

Subito mette l'accento sulle differenze che animano l'opposizione. «La maggioranza è litigiosa e divisa sa tutto, è Giordani che riesce a fare sintesi. Lascia che le fiere si scannino e poi arriva e fa sintesi. Sa acquietare le spinte ideologiche della sua maggioranza e ha portato a casa i risultati che si era prefisso. Dopo, che riesca a realizzarli, è un altro discorso».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bitonci e provincia

Il sottosegretario Bitonci ha espresso un giudizio molto più duro sul sindaco Giordani. Quali sono i vostri rapporti? «Non c'è nessun cambio di opionione, che rimane negativa, sull'operato dell'amministrazione comunale. Va però rilevato che se c'è un interlocutore per l'opposizione è il sindaco. L'onorevole Bitonci sta gestendo uno dei sottosegretariati più importanti, è ovvio che la sua presenza sul territorio è diminuita. Mi stupirei del contrario. Il rapporto rimane assolutamente collaborativo. Io non ho alcuna tessera di partito. Io devo pensare agli interessi dei padovani, lui a quelli degli italiani. Sono due piani diversi». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla anche di provincia: "Credo che il presidente della provincia debba assicurare una collaborazione alla città di Padova. Fino ad ora non c'è stata. Dal PP1 all'ospedale, dalla Provincia sono stati messi solo bastoni tra le ruote, alla città. Deve essere collaborativa e mirare a migliorare la vita delle persone, non a fare giochi che invece li complicano». Chiaro il riferimento all'attuale presidente, Enoch Soranzo, ormai in scadenza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Metodo

Ultima battuta, si torna a parlare dei metodi e le modalità che si scelgono anche quando si sta all'opposizione, con riferimento a un episodio accaduto proprio nell'ultimo consiglio comunale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'essere o non essere presenti, l'uso dei social media che mostrano una realtà a suo dire non esatta. «Non do lezioni a nessuno, ma se si fa il consigliere, se si produce un'attività che impegna il dibattitto, bisogna almeno essere presenti. Non lo prescrive il medico di fare il consigliere comunale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento