menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede di Italcementi a Monselice

La sede di Italcementi a Monselice

Cementifici di Este e Monselice, Zanoni (Idv): "Ue diminuisca emissioni"

L'eurodeputato, esponendo la situazione dei due comuni della Bassa padovana, rientranti all'interno del Parco colli e sedi di 3 cementifici, ha posto un'interrogazione in Commissione europea per la riduzione in atmosfera degli inquinanti

Un intervento diretto dell'Unione europea per limitare l'immissione in atmosfera di sostanze inquinanti da parte dei cementifici. A chiederlo, tramite un'interrogazione parlamentare in Comissione europea, è l'eurodeputato dell'Idv Andrea Zanoni.

ESTE E MONSELICE. L'esponente dell'Italia dei valori ha preso ad esempio la situazione presente nella Bassa padovana, con due Comuni, Este e Monselice, appartenenti al parco regionale dei Colli euganei e, al contempo, sedi di ben 3 cementifici in un raggio di 5 chilometri.

INCOMPATIBILITÀ. "In queste strutture - ha indicato Zanoni - spesso viene bruciato di tutto senza considerare il fatto che il Parco rientra nei siti di interesse comunitario previsti dalla rete ecologica delle zone protette di Natura 2000, nonostante il suo Piano ambientale definisca i cementifici incompatibili con le finalità del Parco, sollecitandone la riconversione o la delocalizzazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento