menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiusura punti nascita, Berti (M5S): “Porteremo i sindaci al Ministero, il territorio deve far sentire la propria voce”

“Ognuno di questi ospedali è fondamentale per il territorio a causa di situazioni geografiche e sociali è nostro dovere ascoltare la voce di cittadinie amministratori"

“Porteremo i sindaci al Ministero della Salute per far capire al Governo le grandi peculiarità del territorio veneto e le ricadute che la chiusura dei punti nascita può portare ai cittadini”.

Le parole di Berti

A dirlo è Jacopo Berti, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e componente della Quinta commissione consiliare regionale, che si occupa di sanità. “Ho contribuito personalmente a organizzare l'incontro che si terrà a Roma mercoledì 18 luglio – spiega Berti – abbiamo lavorato con il Ministero e con i nostri parlamentari perché i casi di Adria, Valdagno e Piove di Sacco vengano presi in considerazione in questa delicata fase. Ognuno di questi ospedali è fondamentale per il territorio di riferimento a causa di situazioni geografiche e sociali è nostro dovere ascoltare la voce dei cittadini e degli Amministratori, che avranno modo di spiegare le loro ragioni ai rappresentanti del Governo. Saranno i sindaci, che sicuramente possono farlo meglio di un assessore regionale, a perorare la causa dei loro concittadini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento