Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica

Cisl Padova Rovigo e Fnp Cisl alle Cucine popolari per una donazione in memoria di Fernando Bertotti

«Abbiamo accolto l’invito del nostro ex segretario Fernando Bertotti – ha spiegato Stefania Botton – scomparso il 4 gennaio scorso, che ha chiesto esplicitamente, per onorare la sua memoria, di devolvere una donazione alle Cucine economiche popolari»

Una donazione in favore delle Cucine economiche popolari, come avrebbe voluto l’ex segretario Fernando Bertotti. L’hanno consegnata personalmente questa mattina nella sede di via Niccolò Tommaseo la segretaria territoriale Stefania Botton e Giulio Fortuni, dirigente della Fnp Cisl, accolti da Suor Albina Zanondà delle Cucine popolari e don Luca Facco, presidente della Fondazione Nervo Pasini.

Fernando Bertotti

«Abbiamo accolto l’invito del nostro ex segretario Fernando Bertotti – ha spiegato Stefania Botton – scomparso il 4 gennaio scorso, che ha chiesto esplicitamente, per onorare la sua memoria, di devolvere una donazione alle Cucine economiche popolari. Abbiamo quindi promosso una raccolta di fondi e devoluto direttamente come Cisl Padova Rovigo e Fnp una somma in favore di quanti sul territorio fanno opera di supporto nei confronti di chi spesso non può rispondere nemmeno alle necessità primarie. Siamo qui per manifestare il nostro sostegno a questa importante istituzione e per riaffermare che la Cisl c’è. Anche noi, come ha detto più volte papa Francesco, siamo contro la cultura dello scarto e siamo vicini a questa realtà impegnata da tempo al servizio delle persone meno abbienti e in difficoltà».

Donazioni

Di Fernando Bertotti, che da tempo era socio della Fnp Cisl, Giulio Fortuni ha ricordato la grande sensibilità. «Era una persona animata da profonde convinzioni religiose e valori morali e da una particolare attenzione e comprensione per gli ultimi, che ha conservato fino a quando è mancato». Don Luca Facco ha ricordato il ruolo di Fernando Bertotti nella fondazione dell’Associazione Migranti Onlus insieme alla Caritas diocesana e ad altre realtà attive sul territorio e ha donato ai due sindacalisti una raccolta di ricette degli chef che hanno collaborato con le Cucine popolari e lo studio realizzato da Sinloc per la Fondazione Nervo Pasini sul significato e il valore di questa istituzione. Il numero delle persone che si rivolgono quotidianamente alle Cucine economiche, come ha ricordato suor Albina Zanondà, non è aumentato in modo sensibile da quando è scoppiata la pandemia. «Ci aspettiamo un aumento ad aprile, quando scadrà il blocco dei licenziamenti», ha aggiunto. Nel frattempo sono comunque aumentate le spese per la necessità di adeguarsi alle misure anti-Covid, che vengono rigorosamente rispettate, nonostante le difficoltà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisl Padova Rovigo e Fnp Cisl alle Cucine popolari per una donazione in memoria di Fernando Bertotti

PadovaOggi è in caricamento