menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ministro Delrio con il sindaco reggente di Padova Ivo Rossi e il primo cittadino di Treviso, Giovanni Manildo

Il ministro Delrio con il sindaco reggente di Padova Ivo Rossi e il primo cittadino di Treviso, Giovanni Manildo

Città metropolitana Pa-Tre-Ve Delrio: "Tempi legati a legge"

Lunedì l'incontro a Padova del ministro per le Autonomie locali col sindaco reggente Rossi e il primo cittadino di Treviso Manildo

Il ministro per gli Affari regionali e le autonomie locali Graziano Delrio ha incontrato lunedì pomeriggio a Padova il sindaco reggente Ivo Rossi e il primo cittadino di Treviso, Giovanni Manildo. In discussione il disegno di legge presentato lo scorso 26 luglio sulle città metropolitane, le province, le unioni dei comuni e gli enti.

LE TEMPISTICHE. "Ritengo sia necessario far partite le città metropolitane - ha dichiarato il ministro - cioè fare in modo che il parlamento approvi dopo 30 anni di attesa questa legge. Se la legge partirà, come noi speriamo, entro la fine dell'anno, i primi 6 mesi del 2014 saranno dedicati alla scrittura dello statuto della nuova città metropolitana. Qui a Padova e anche Treviso - ha aggiunto Delrio - si sono già mossi per aderire a Venezia, quindi per fare il primo passo. I tempi sono quindi quelli legati soprattutto alla legge".

I SINDACI. "È stato un incontro molto positivo - ha commentato Rossi - Credo che oggi si sia fatto un passo avanti nel definire il percorso della Città metropolitana così come Padova l'ha delineato insieme a Venezia e Treviso". Il ministro ha inoltre incontrato un centinaio di sindaci veneti con i quali si è confrontato soprattutto sul tema delle risorse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento