menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monselice, i comitati ambientalisti rilanciano l'allarme: "Procastinare gli interventi non si può più"

"Dichiarazioni irresponsabili da parte di esponenti politici e organismi di controllo tendono a nascondere la realtà di inquinamento che la popolazione è costretta a subire"

Preoccupazione tra gli abitanti della Bassa Padovana per alcune affermazioni arrivate dalla politica che tendono, secondo i comitati ambientalisti,  a sminuire la situazione riguardo l'inquinamento. 

Le preoccupazioni

"In questi giorni dichiarazioni irresponsabili da parte di esponenti politici e organismi preposti al controllo tendono a nascondere la realtà vera di inquinamento massivo che la popolazione è costretta, suo malgrado, a subire. Sono gli stessi che hanno, da anni, dichiarato o scritto che erano favorevoli alla combustione dei rifiuti nei cementifici. Purtroppo le lobbies industriali sono state spesso più potenti del sistema di garanzia dei cittadini e tanto più facilmente quanto la classe politica e l’amministrazione pubblica si sono dimostrate incompetenti, mediocri e forse colluse. Questo noi cittadini di Monselice lo abbiamo imparato sulla nostra pelle: ne faremo tesoro perché ne va del nostro futuro".

Chiusura

Chiedono, quelli del comitato Cambiamo Aria, la chiusura definitiva del "cementificio, impianto insalubre di 1^ classe che non può stare a ridosso di scuole e centri abitati;  i cementifici sono dichiarati dal Piano Ambientale come impianti incompatibili con le finalità del parco dei Colli Euganei. Come sancito dall’Art. 19 del Parco Colli, va pianificata la loro dismissione con particolare riguardo alla manodopera impiegata la salute non può essere barattata per il reddito dei lavoratori (per i quali vanno ricercate alternative concrete) e tantomeno per i profitti dei cementieri. Vanno incentivate attività economiche rispettose dell’ambiente e della vocazione di questo territorio".

cd6f61c5-7c72-493b-bb1b-4ce3caabe515-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento