Il Comitato cittadini attivi entra nel movimento “Nuova Montegrotto”

A una settimana dalla presentazione il Movimento Nuova Montegrotto allarga la sua base tra le forze attive nel territorio, accogliendo il Comitato Cittadini Attivi di Montegrotto con cui è stata immediata e facile l’intesa vista la piena condivisione di principi guida, metodo ed obiettivi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Cresce il Movimento “Nuova Montegrotto”! Dopo la bella e partecipata presentazione alla cittadinanza di venerdi scorso 19 febbraio, annunciamo oggi l'allargamento della nostra base di partecipazione attiva, con la sottoscrizione del nostro patto etico da parte del “Comitato cittadini attivi” di Montegrotto, da tempo attivo sul territorio con belle azioni di sensibilizzazione ed approfondimento su temi attuali per la nostra città.

L'allargamento del Movimento è prevista nel progetto costitutivo che vede il Movimento aperto a condividere il proprio percorso con le altre forze buone del paese che aderiscano pienamente alle idee, ai principi guida ed al metodo di lavoro messi in campo. "Puntiamo a fare del Movimento il riferimento per lo sviluppo culturale, sociale, civico, ambientale ed economico della nostra ridente cittadina, guardando oltre il prossimo appuntamento elettorale. Per questo parliamo dei temi del paese con persone, incontriamo gruppi ed associazioni che esprimono idee ed interesse per la città; e chi ci sta, entra a rinforzare il Nostro Movimento", spiega Fabio Tanzi.

Anche nel metodo “Nuova Montegrotto” vuole marcare un nuovo modo di concepire l'impegno civico, privilegiando il dialogo e l'ascolto attento e paziente delle persone, rispetto al lancio di proclami ed annunci roboanti sugli organi di stampa. Massimiliano Zaramella racconta come è andato l'incontro: "A seguito della nostra presentazione di venerdi scorso ci siamo trovati con l'amico Marino e come accade tra uomini intelligenti abbiamo dedicato il giusto tempo per parlare ed ascoltarci reciprocamente: subito si è avvertita la comunanza di idee ed intenti, e da li alla sottoscrizione del patto il passo è stato quasi immediato".

I valori ed i principi del patto etico sono stati contemporaneamente il motore e la "stella polare" di questo incontro, come descrive Marino Campagnaro: "Venerdi scorso ho ascoltato con estremo piacere l'annuncio dei principi etici del Movimento: Trasparenza, Comunità viva e partecipazione, Turismo e Termalismo, Innovazione e Progettualità. Ma l'incontro con il Direttivo mi ha fatto capire che questi principi vengono vissuti veramente dalle persone di questo Movimento! Da qui la nostra piena e convinta adesione: è un'occasione da non perdere per la nostra città!"

All'azione di “Nuova Montegrotto” il Comitato cittadini attivi contribuirà con il patrimonio di conoscenza dettagliata dei temi critici del paese, nonché competenze distintive dei propri aderenti in ambiti importanti della gestione della cosa pubblica (amministrazione, scuola, cultura in primis).

Il Movimento non si ferma qui: a breve lo vedremo attivo in iniziative innovative per la nostra Città, ma in parallelo continua la ricerca di tutte le parti buone del paese con cui costituire la vera forza in grado di realizzare l'idea della nuova Città Termale.

Per seguire l'evoluzione di questa importante iniziativa visitate il sito www.nuovamontegrotto.it.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento