menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commercio: a ottantotto attività il sostegno economico del Comune di Montegrotto Terme 

Tra le 102 attività che hanno risposto all’Avviso pubblicato nel mese di agosto, 88 sono state quelle in regola con i requisiti richiesti che riceveranno il contributo per il quale l’Amministrazione ha stanziato un fondo straordinario di 50 mila euro

Arriva in cassa il sostegno economico concreto del Comune di Montegrotto Terme alle attività commerciali e artigianali che hanno dovuto sospendere, anche parzialmente, l’attività produttiva per le restrizioni imposte dai provvedimenti nazionali e regionali durante l’emergenza  Covid-19. Tra le 102 attività che hanno risposto all’Avviso pubblicato nel mese di agosto, 88 sono state quelle in regola con i requisiti richiesti che riceveranno il contributo per il quale l’Amministrazione ha stanziato un fondo straordinario di 50 mila euro. 

Contributo

«Con questo piccolo contributo  - spiega l’assessore al Commercio Laura Zanotto - le nostre attività avranno un po' di respiro. Le cifre non sono altissime, ma aiuteranno a pagare qualche bolletta. In un momento economico tanto difficile come quello che stiamo vivendo, anche una goccia nel mare può fare la differenza. Il mio assessorato sta mettendo in campo diversi mezzi per aiutare il commercio partendo da questo bando ormai concluso, passando dal progetto Meantime per i  negozi sfitti fino ad arrivare ai buoni shopping per i quali stiamo raccogliendo diverse adesioni. Ci auguriamo che grazie a questi azioni messi in campo sul territorio, le nostre attività possano affrontare questo periodo in cui manca la linfa vitale del turismo in modo un po' più sereno. Questa pandemia ha avvicinato molti cittadini ai negozi sampietrini, moltissimi hanno scoperto la professionalità dei nostri commercianti e dei nostri artigiani. Spero che tutta la cittadinanza comprenda la necessità di continuare a comprare a Montegrotto Terme perché le luci delle nostre vetrine tengono viva la nostra città».

Criteri

I criteri stabiliti dall’avviso pubblico prevedevano che i soggetti beneficiari fossero attività commerciali e artigianali con sede operativa nel Comune di Montegrotto Terme costrette a sospendere, anche parzialmente, l’attività produttiva nei mesi dell’emergenza, con meno di 8 dipendenti e non in liquidazione. Il contributo sarà erogato in forma intera ai soggetti titolari di un contratto di affitto o con un mutuo per il locale sede dell’attività. Per coloro che sono invece proprietari dell’immobile il contributo sarà erogato in forma dimezzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento