Il consigliere leghista Lonardi: «La gestione dei rifiuti è corretta ed adeguata al rischio?»

«Ci dicono che le maniglie delle porte di  casa macroscopicamente pulite  possono essere occasione di contagio, mentre quella dei cassonetti sotto casa no?!»

Il consigliere Ubaldo Lonardi torna sulla questione della raccolta differenziata dei rifiuti. Ha presentato in consiglio comunale una mozione sull'argomento, in pieno allarme Coronavirus: «In relazione alla interrogazione che ho posto al Sindaco di Padova sul problema della raccolta dei rifiuti rilevo come uno strano silenzio copra questo problema. Ci dicono che le maniglie delle porte di  casa macroscopicamente pulite  possono essere occasione di contagio, mentre quella dei cassonetti sotto casa no?!»

Igiene

«È chiaro che i contenitori dei rifiuti costituiscono un punto debole della catena dell'igiene per  una comunità, soprattutto se urbana. Perché nessuno dice che in questo frangente forse stare a differenziare i rifiuti può essere più rischioso che raccogliere tutto insiene  con un'alta frequenza e incenerire Garantendo così uno standard elevato di sicurezza microbiologica? Sono domande, nessuna certezza, urge una risposta che non sia un proclama ideologico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Investito in bicicletta dal rimorchio di un camion: 14enne in fin di vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento