Fratelli d'Italia presenta a sorpresa 120 emendamenti: il consiglio comunale termina in piena notte

Colpo di scena lunedì 25 novembre a Palazzo Moroni durante la discussione del regolamento comunale per l’assegnazione e la gestione degli orti urbani: il consiglio si protrae fino alle ore 3.30 di notte

Elena Cappellini, Matteo Cavatton ed Enrico Turrin di Fratelli d'Italia

Doveva essere una seduta come le altre. E invece si è protratta fino alle ore 3.30 di notte: consiglio comunale fiume a Palazzo Moroni lunedì 25 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

120 emendamenti

L'inizio è toccante, con il minuto di silenzio per la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Il colpo di scena arriva però intorno alle ore 20.45: l’assessore Chiara Galliani sta parlando del regolamento comunale per l’assegnazione e la gestione degli orti urbani ma a un passo dalla votazione Matteo Cavatton, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, propone 120 emendamenti. Una mossa "ostruzionistica" studiata ad arte e che coglie di sorpresa tutti: Giovanni Tagliavini, presidente del consiglio comunale, chiede una sospensione di un quarto d’ora per vagliare ogni singolo emendamento fino all’ammissibilità in blocco e alla successiva discussione. I tempi si dilungano, e la seduta si chiude in piena notte, pochi minuti dopo le 3.30. Attendendo gli strascichi odierni...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento