Il consiglio all'unanimità: Padova città rifugio dei difensori dei diritti umani

«Ci sembra questo il modo migliore per celebrare la giornata mondiale dei diritti dell’uomo», ha detto Meri Scarso presentando la mozione che tutto il consiglio ha fatto sua

Il consiglio comunale ha votato: Padova diventa città rifugio a favore dei difensori dei diritti umani in pericolo di vita nel proprio Paese. «Ci sembra questo il modo migliore per celebrare la giornata mondiale dei diritti dell’uomo», ha detto Meri Scarso presentando la mozione che tutto il consiglio ha fatto sua. Padova è tra le poche città italiane che offre questa opportunità, tutto il consiglio ha votato favorevolmente: ventotto voti favorevoli su ventotto aventi diritto. 

meri scarso-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cercasi 700 comparse per la fiction Rai ambientata a Padova: al via i casting per “L’Alligatore”

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Violento frontale in curva: due feriti, donna incinta soccorsa con l'elicottero

  • I parenti non riescono a contattarlo, il peggiore dei timori si concretizza: è in casa senza vita

  • Don Marino Ruggero lascia la parrocchia di Albignasego: voci su "relazioni troppo intime con le parrocchiane"

  • Tragedia in mattinata: giovane donna trovata senza vita in una stanza d'hotel

Torna su
PadovaOggi è in caricamento