menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contenimento Covid, Coalizione Civica: «Atteggiamento irresponsabile di Zaia: serve cambio di rotta»

«Atteggiamento irresponsabile di Zaia, che di fronte all’aumento dei ricoverati e dei deceduti in Veneto cerca di farci credere che è solo perché facciamo più tamponi di altri»

«Abbiamo letto le parole di ieri del Sindaco Sergio Giordani sui provvedimenti necessari per il contenimento del COVID. 
Le condividiamo profondamente, a partire dal passaggio in cui chiede “misure proporzionate all’impellente necessità di non dissipare gli sforzi fatti sino ad ora, per evitare che la situazione sfugga di mano". I numeri ci dicono che la situazione è già gravissima». E' questa la posizione di Coalizione Civica su quanto dichiarato dal Sindaco Giordani dopo l'incontro avvenuto nel pomeriggio di lunedì 14 dicembre con gli altri primi cittadini dei capoluoghi veneti e il Presidente Zaia.

Decisioni

«Forse - evidenziano da Coalizione Civica - abbiamo più posti di altri nelle terapie intensive, anche se in realtà manca il personale per renderli posti effettivi. In ogni caso questo non significa che vogliamo avere più posti di altri nei cimiteri. Attendiamo assieme al Sindaco le decisioni della Regione. Speriamo che segnino un cambio di rotta rispetto all'atteggiamento irresponsabile di Zaia, che di fronte all’aumento dei ricoverati e, purtroppo, dei deceduti in Veneto cerca di farci credere che è solo perché facciamo più tamponi di altri».

Luci e vaccini 

«Per il momento, sembra - conclude la nota di Coalizione Civica - che il Presidente della Regione si limiti a pregare che arrivino i vaccini. Siamo fiduciosi nella saggezza e nell’equilibrio di Giordani. E sosterremo senza dubbi anche misure più prudenti di quelle decise a livello regionale, se necessarie; a partire dalla consapevolezza che forse questo non è il momento, purtroppo, per rendere il centro città più attrattivo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento