Politica

Associazioni sportive, dal Comune dell'Alta 30mila euro di contributi

Ammonta a ben 30mila euro complessivi il contributo erogato dalla Giunta di Carmignano di Brenta a favore di due importanti realtà sportive del territorio vocate all’attività giovanile

Ammonta a ben 30mila euro complessivi il contributo erogato dalla Giunta di Carmignano di Brenta a favore di due importanti realtà sportive del territorio vocate all’attività giovanile: l’Associazione Sportiva Carmignano, che si vede assegnati 12mila euro, e l’ACD Carmenta, che godrà di un contributo di 18mila euro.

I commenti

Spiega Stefano Devisoni, consigliere delegato allo sport: «I soldi sono tutti dedicati alle attività del settore giovanile, e verranno destinati dalla Polisportiva Carmignano per le attività ordinarie e le iniziative promosse mentre l’ACD Carmenta li destinerà oltre che alla gestione ordinaria anche all’acquisto di materiale sportivo a favore dei giovani iscritti». Aggiunge Alessandro Bolis, sindaco di Carmignano di Brenta: «Sosteniamo sempre con convinzione e in modo concreto le associazioni sportive locali accogliendo le loro richieste. Questo in particolare quando le attività sono a favore dei bambini e dei ragazzi, per promuovere l’educazione e la pratica motoria. Siamo contenti di essere riusciti ad aiutare anche in questo periodo di Covid e problemi finanziari due che sono le più antiche associazioni sportive del nostro Comune, due eccellenze che dedicano la maggior parte delle loro attività ai settori giovanili, con oltre 500 bambini e ragazzi. Il contributo mira anche ad agevolare anche le famiglie dal momento che permette di mantenere basse le quote di iscrizione e frequenza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazioni sportive, dal Comune dell'Alta 30mila euro di contributi

PadovaOggi è in caricamento