rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Politica Carmignano di Brenta

Convenzione tra Comune e Poliambulatorio Medico Brenta: «Aiutiamo le famiglie»

Il Punto Medico Brenta, nato come Poliambulatorio Sociale, si è impegnato a offrire prestazioni gratuite a favore di quei cittadini residenti in serie difficoltà economiche e seguiti dai Servizi Sociali

E' stata sottoscritta la Convenzione tra il poliambulatorio “Punto Medico Brenta Srl Impresa Sociale” e il Comune di Carmignano di Brenta.

Comune

L’Amministrazione Comunale ha concesso l’ex casa di ricovero di Viale Europa per questo progetto di “Sanità Sociale” che consiste nel primo ambulatorio sociale del Veneto. Si tratta di una realtà sanitaria del privato-sociale (gestita da una realtà senza scopo di lucro) convenzionata con l’ente locale e nella quale vengono erogati servizi sanitari a costi contenuti per far fronte all’ormai endemico taglio delle spese applicato dalle famiglie per le cure mediche. Dopo i lavori di ristrutturazione e valorizzazione dell’immobile a completo carico del concessionario e trascorso il primo anno di attività ordinaria del Poliambulatorio, si è giunti oggi alla firma della convenzione che disciplina le agevolazioni e i servizi che verranno offerti ai cittadini carmignanesi.

Punto Medico Brenta

Il Punto Medico Brenta, nato come Poliambulatorio Sociale, si è impegnato a offrire prestazioni gratuite a favore di quei cittadini residenti in serie difficoltà economiche e seguiti dai Servizi Sociali. «Il 5% del ricavato della struttura a partire da un minimo di 15 mila euro all’anno - sottolinea l’Assessore alle Politiche Sanitarie e Sociali Elisa Paiusco -, servirà proprio per mettere a disposizione delle famiglie seguite dai Servizi Sociali, prestazioni con una serie di agevolazioni economiche fino alla gratuità». In questo momento di difficoltà economica che vede le famiglie costrette a mettere in secondo piano la salute, questo accordo rende accessibili a tutti le cure sanitarie. La convenzione prevede anche degli sconti medi del 25% sul tariffario medico per le prestazioni erogate a tutti i residenti indipendentemente dal reddito.

Prestazioni

Le prestazioni erogate dal Punto Medico Brenta comprendono visite specialistiche di: allergologia, cardiologia, chirurgia e proctologia, dermatologia, diabetologia, dietologia, ecografia, endocrinologia, fisioterapia, gastroenterologia, medicina estetica, medicina fisica e riabilitazione, medicina interna, nefrologia, neurologia, oculistica, odontoiatria, ortopedia, ostetricia e ginecologia, otorinolaringoiatra, pediatria, pneumologia, psichiatria, psicologia, psichiatria, reumatologia, terapia del dolore, urologia e andrologia. Oltre a queste visite specialistiche il Poliambulatorio offre anche l’odontoiatria con i seguenti servizi: la diagnostica strumentale, l’endodonzia, protesi fissa, protesi mobile, implantologia e igiene dentale.

Agevolazioni

Il Sindaco Eric Pasqualon aggiunge: «Oltre all’importante parte sociale ed alle scontistiche, questa convenzione garantisce i servizi dello Psicologo e dell’Infermiere di Famiglia, servizi già attivi ed ora stabilizzati completamente a carico del Poliambulatorio. Saranno garantite inoltre giornate di prevenzione e screening aperte e gratuite per tutta la cittadinanza». Per poter usufruire delle agevolazioni l’Amministrazione Comunale mette a disposizione per tutti i residenti, presso il Poliambulatorio, la Card “Noi in Salute”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convenzione tra Comune e Poliambulatorio Medico Brenta: «Aiutiamo le famiglie»

PadovaOggi è in caricamento