menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giacomo Cusumano

Giacomo Cusumano

Cusumano (M5S): «Nel 2021 gli inceneritori andrebbero chiusi, non aperti come a Padova»

«La nostra città risulta già fra le più inquinate in Europa, direi che aprire un inceneritore enorme come vuole fare Hera è un po’ come avere un buono sconto per le pompe funebri»

Riceviamo da Giacomo Cusumano, consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle a Padova e presidente della Commissione VIII, e pubblichiamo:

«Nel 2021 gli inceneritori andrebbero chiusi e non aperti come vogliono fare a Padova. La nostra città risulta già fra le più inquinate in Europa, direi che aprire un inceneritore enorme come vuole fare Hera è un po’ come avere un buono sconto per le pompe funebri, che non si sa mai magari diventeranno sponsor ufficiale a questo punto, dato che le morti per inquinamento sono tantissime e saranno sempre di più nei prossimi anni se non ci diamo da fare, già oggi si possono stimare 200 morti premature ogni anno a causa dello smog nel nostro comune. Chiedo al comune di Padova e ad HERA di mettersi una mano sulla coscienza ed intraprendere una strada veramente ecologica, perché oggi giriamo con una mascherina per colpa di un virus domani forse non potremmo più toglierla per l’inquinamento, ma li non si salverà più nessuno. Mi impegnerò a chiamare HERA presso la mia commissione VIII, che si occupa fra le varie materie anche di vigilanza e trasparenza, al fine di fare chiarezza su questa vicenda e avere dati inequivocabili su cui lavorare».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento