rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Politica Abano Terme / Via Marzia, 2

Da Abano, La Russa sul dopo Bin Laden: “Possibili colpi di coda”

Il ministro della Difesa, in visita ieri alla città termale, sulle ripercussioni dell'uccisione di Bin Laden ridimensiona le voci di possibili ripercussioni violente in Occidente ma conferma che l'attenzione per il rischio di attentati rimane alta

Il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ieri pomeriggio all'hotel Salus ad Abano Terme per sostenere il candidato sindaco del Pdl Davide Faggion, ridimensiona in parte le voci di possibili reazioni violente da parte del terrorismo internazionale dopo la morte di Bin Laden.
 
"C'è sempre il rischio terrorismo dall'11 settembre del 2001 - ha ribadito - non è mai venuto meno, ma non credo che la vicenda della morte di Bin Laden comporti automaticamente un aumento di pericolosità, anzi auspico che ci sia uno scoramento da parte delle organizzazioni terroristiche. Può darsi che ci sia qualche colpo di coda. L'alternativa sarebbe non combattere il terrorismo ma non mi pare possibile perché smettere sarebbe più pericoloso che combatterlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Abano, La Russa sul dopo Bin Laden: “Possibili colpi di coda”

PadovaOggi è in caricamento