menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dati turismo 2018: quasi il 20% dei visitatori sono extracomunitari

Il 18,3 viene da Paesi come Stati Uniti, Cina, India, Giappone e Brasile, in questo ordine. Tra i dati presentati dall'assessore Andrea Colasio emerge che, soprattutto i turisti italiani, si fermano più a lungo

Sono i dati del 2018, e di questo si lamenta l’assessore alla cultura Andrea Colasio, ma in ogni caso sono indicativi sul rafforzamento di presenza turistica in città. L’assessore ha leggermente polemizzato con la Regione che non fornisce per tempo le presenze dei turisti nell’anno corrente. «Un’azienda - ha dichiarato l’assessore alla cultura - guarda allo stato delle cose in essere, non a quanto successo un anno prima. Certo che sarebbe utile avere i dati quest'anno, adesso».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entriamo comunque nel dettaglio di questo resoconto, almeno per quanto riguarda i numeri più significative. «Globalmente quasi un pareggio per quanto concerne gli arrivi, rispetto agli anni prima, ma c’è un trend che ci dice chi arriva si ferma più a lungo. Soprattutto gli italiani che vengono a visitare la città, si fermano più a lungo. Questo dato è confermato anche da un’altro aspetto. La media di presenza nelle strutture alberghiere, che sono di ottimo livello è di 1,8, cresce però il dato dell’utilizzo della case vacanza o Airbnb, che è di 5,2». Ecco da dove arrivano la maggior parte dei visitatori. «Il 55 per cento - spiega Colasio - è composto da italiani. Il 26,4 provengono da Paesi europei, Germania, Spagna e Francia soprattutto. Il 18,3 viene da Paesi extra comunitari come Stati Uniti, Cina, India, Giappone e Brasile, in questo ordine».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento