Politica

De Poli , appello al Governo su Padova capitale europea volontariato: «Ci sono valori che appartengono a tutti»

«Lancio un appello a tutte le forze politiche e al Governo su Padova capitale europea del volontariato. E' una ricorrenza importante per il mondo del non-profit di tutta Italia»

«Lancio un appello a tutte le forze politiche e al Governo su Padova capitale europea del volontariato. E' una ricorrenza importante per il mondo del non-profit di tutta Italia. Ci sono battaglie come questa che non hanno colori di appartenenza ma hanno valori che appartengono a tutti.  Al Governo abbiamo chiesto di fare uno sforzo con un contributo finanziario a sostegno dell'iniziativa. Mi auguro che dall'Esecutivo arrivi un segnale di attenzione nei confronti di questa importante realtà».

500mila euro

Lo afferma il senatore Antonio De Poli che ha presentato, in Commissione Bilancio a Palazzo Madama, un sub-emendamento all'emendamento del Governo sulla Legge di Bilancio, sottoscritto da diversi senatori tra cui Vincenzo D'Arienzo, Andrea Ferrazzi, Antonio Saccone e Roberta Toffanin, con cui si chiede un contributo di 500.000 euro per Padova capitale europea del volontariato. «E' un obiettivo che riguarda sia la città di Padova che soprattutto tutto il mondo del volontariato italiano. In queste ore il sindaco di Padova Sergio Giordani si sta impegnando in prima persona affinché si possa centrare un obiettivo che è di tutti. Rivolgo questo messaggio a tutti i parlamentari a prescindere dai colori politici. I 6 milioni di italiani che, ogni giorno, si impegnato gratuitamente per gli altri attendono un segnale concreto», conclude De Poli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Poli , appello al Governo su Padova capitale europea volontariato: «Ci sono valori che appartengono a tutti»

PadovaOggi è in caricamento