Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Decreto agosto, Zan (Pd): «In arrivo 5 milioni del fondone-bis per i comuni della provincia»

«Questo è un ulteriore segnale di attenzione del governo e del parlamento ai bisogni degli enti locali che si trovano a dover dare risposte immediate e certe ai cittadini»

«Grazie al Fondone-bis del Decreto Agosto, convertito in legge due settimane fa dal parlamento, anche per i 102 comuni della provincia di Padova arrivano oltre 5 milioni di euro (5.386.955,94 per l’esattezza)», a dirlo è stato l'onorevole Alessandro Zan, deputato del Pd.

Le cifre

«Le cifre per ogni singolo comune che hanno incassato la scorsa settimana il via libera dalla conferenza stato-città, sono calcolate sulla base di due parametri: infatti questo primo acconto del Fondone-bis (400 milioni di euro, dei 500 totali) viene ripartito valutando il fabbisogno nella spesa sociale (250 milioni) e il fabbisogno per il trasporto scolastico (150 milioni). Tuttavia è importante specificare che questi due parametri non costituiscono un vincolo di spesa, ma servono esclusivamente a consentire di costruire una mappa delle necessità dei territori. In altre parole, ogni comune riceverà un assegno quantificato sulla base di questi due criteri, ma l’amministrazione comunale sarà libera di investire e spendere la somma ricevuta in base alle necessità e alle peculiarità del comune stesso. Questo è un ulteriore segnale di attenzione del governo e del parlamento ai bisogni degli enti locali, che, tanto più in un periodo di emergenza come questo, si trovano a dover dare risposte immediate e certe ai cittadini», conclude Alessandro Zan sui fondi stanziati dal decreto Agosto per i comuni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto agosto, Zan (Pd): «In arrivo 5 milioni del fondone-bis per i comuni della provincia»

PadovaOggi è in caricamento