Politica

Depositata in Comune mozione congiunta a firma Cusumano – Colonnello: «Dimissioni dell’assessora Donazzan»

«Una mozione che invita il Sindaco Sergio Giordani a chiedere le dimissioni dell’esponete di FDI che, alla luce di quanto successo, riteniamo non debba più ricoprire l’importante ruolo che ha in Regione»

I consiglieri Cusumano (M5S) e Colonnello (PD)

La mozione è stata scritta a quattro mani da due consiglieri, Giacomo Cusumano del Movimento 5 Stelle e Margherita Colonnello del Partito Democratico. Il primo siede nei banchi della minoranza, la seconda nei banchi della maggioranza. La mozione è stata poi firmata anche dai consiglieri Gianni Berno, Meri Scarso, Nicola Rampazzo, Anna Barzon, Roberto Bettella, Giovanni Gabelli, Daniela Ruffini, Giorgio Sangati, Roberto Marinello, Luigi Tarzia, Simone Pilliteri e da Nereo Tiso. 

colonello antifa-2

Chiedono al consiglio comunale di esprimersi sull'opportunità di togliere le deleghe all'assossora Elena Donazzan dopo la nota vicenda della sua partecipazione al programma radiofonico La Zanzara, su Radio 24. «Certi comportamenti non sono più accettabili e vanno stigmatizzati da tutte le forze politiche - spiega la consigliera Colonnello, esponente del Partito Democratico -le istituzioni devono essere coese nel lanciare un messaggio chiaro: il fascismo non è un’opinione, ma un’ideologia che provoca la morte della libertà e della democrazia. Chi professa il fascismo non può sedere nelle istituzioni. Da parte del Presidente Zaia attendiamo ora una risposta decisa, dalla parte della Repubblica italiana».

cusumano antifa-2

Il consigliere Giacomo Cusumano del M5S è dello stesso avviso: «Ritengo che quanto detto dall’Assessora Donazzan a mezzo radio sia gravissimo e non superabile con delle semplici scuse, le esternazioni che ha fatto l’Assessora sono segno di una profonda mancanza di rispetto e leggerezza verso tutto quello che ha provocato il fascismo nel nostro paese, per questo ho deciso, assieme alla consigliera Colonnello, di presentare una mozione che invita il Sindaco Sergio Giordani a chiedere le dimissioni dell’esponete di FDI che, alla luce di quanto successo, riteniamo non debba più ricoprire l’importante ruolo che ha in regione». Si è sollevato da più parti un vero e proprio coro di richieste di dimissioni e nella giornata di oggi, martedì 19 gennaio, il Consiglio Regionale sarà chiamato a esprimersi su una mozione di riserve nei confronti dell’Assessora. «Il Comune di Padova aggiunga la sua voce a questo coro», hanno dichiarato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Depositata in Comune mozione congiunta a firma Cusumano – Colonnello: «Dimissioni dell’assessora Donazzan»

PadovaOggi è in caricamento