Diffida ad associare l'Autogoverno del Popolo Veneto con le vicende personali di Franceschi Luciano

Franceschi estraneo all'Autogoverno del popolo veneto fin dal 2009

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Governo del Popolo Veneto

Istituzione di Autogoverno - Stato delle Venetie - www.statoveneto.net

Quale fondatore e legale rappresentante dell'Autogoverno del Popolo Veneto e presidente del Governo del Popolo Veneto, diffido qualunque giornalista, giornale ed emittente televisiva ad associare le nostre Istituzioni (Governo del Popolo Veneto, Tribunale del Popolo Veneto e Assemblea dei membri - parlamento veneto) con ogni e qualsiasi vicenda personale di Luciano Franceschi, Quaglia Daniele, Gardin Albert.

In particolare Franceschi e Quaglia sono stati dichiarati decaduti da ogni ruolo con delibera dell'Assemblea nall'agosto 2009, e gli stessi si sono posti in pochi giorni nella condizione di non eleggibilità a vita , specificatamente per alcune irregolarità amministrative e per il sostegno al progetto di polizia veneta di Quaglia contrariamente alla volontà assembleare. Gardin Albert ha perfino sempre denigrato l'Autogoverno del Popolo Veneto e la sua fondazione, formalmente non ha mai avuto alcun ruolo se non usurpato.

Dato il tempo trascorso, le attuali e personali vicende di costoro non hanno alcuna relazione con l'Autogoverno del Popolo Veneto - Stato delle Venezie, ed ogni accostamento è del tutto privo di giustificazione e valenza giornalistica.

Dato che le Istituzioni di Autogoverno verrebbero irrimediabilmente danneggiate da ogni accostamento sia con la vicenda di Franceschi, che con altre dei suddetti in quanto non inerenti ed evidenziandosi l'intento diffamatorio, verranno citati per diffamazione ogni giornalista, persona o associazione come pure ogni editore o emittente radio che dovessero accostare le diversissime realtà.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento