Direttivi provinciali congiunti del Psi di Padova e Vicenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

L'imminenza delle elezioni provinciali, l'avvicinarsi delle elezioni regionali ma soprattutto il delinearsi sempre più chiaro di una crisi politica della sinistra riformista di matrice socialista, rendono necessarie azioni immediate e condivise. Si parla ancora di fine della I repubblica ma in realtà la politica sembra essere tornata indietro di quasi 150 anni. Partendo dai territori, è necessario lanciare appelli, proposte e soprattutto iniziative a favore dei molti cittadini che la politica nazionale, conformata al liberalismo nelle sue diverse sfaccettature, individua come un target da cui attingere le risorse necessarie a mantenere i privilegi di pochi.

Questi sono i temi su cui sono chiamati a discutere i Direttivi provinciali congiunti del PSI di Padova e Vicenza, convocati a Vicenza, presso l'"Hotel Palladio" alle ore 20 di giovedì 11 settembre, alla vigilia dell'incontro tra il Segretario Nazionale del PSI Nencini, Segretari e Consiglieri Nazionali del Veneto che si terrà domenica a Carrara, nell'ambito della "Festa nazionale dei socialisti italiani",

Augusto Da Rin

Segretario provinciale PSI Padova

Luca Fantò

Segretario provinciale PSI Vicenza

Seguici su psipadova.it

Torna su
PadovaOggi è in caricamento