menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dolores Valandro

Dolores Valandro

Valandro condannata, sindaco Rossi: "Risarcimento alla ricerca"

L'ex consigliera leghista padovana di quartiere autrice della frase choc diretta alla ministra Kyenge dovrà risarcire con 10mila euro il Comune di Padova e 3mila euro ciascuna delle associazioni costituitesi parte civile

Oltre alla pena di un anno e un mese di reclusione, sospesa con la condizionale, e l'interdizione per 3 anni dai pubblici uffici, l'ex consigliera di quartiere leghista Dolores Valandro, autrice della scritta choc pubblicata su Facebook verso il ministro Cècile Kyenge di incitazione allo stupro, è stata condannata dal collegio giudicante del Tribunale di Padova anche al risarcimento di 10mila euro al Comune di Padova e di mille euro a ciascuna delle tre associazioni che si erano costituite parte civile nel processo che l'ha vista imputata con l'accusa di "istigazione a commettere atti di violenza sessuale per motivi razziali".

IN AULA: Valandro in lacrime e Goisis che attacca Maroni e Tosi

RISARCIMENTO ALLA RICERCA UNIVERSITARIA. "Proporrò alla Giunta comunale di investire il risarcimento collegato alla condanna all'Università - ha dichiarato il sindaco reggente Ivo Rossi - perchè destini questa somma alla ricerca. Padova è città del metodo scientifico, della scienza e della solidarietà. E sono questi i valori che vogliamo crescano nella nostra comunità".

LA DIFESA: "Già pronti al ricorso"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento