menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Este 2011: dove e come ritirare il certificato elettorale

La tessera elettorale arriva a casa e ha validità per 18 consultazioni elettorali. In caso di necessità si può ritirare il duplicato presso l'ufficio Elettorale in municipio, aperto per tutta la durata delle operazioni elettorali a partire dal quinto giorno antecedente la data delle elezioni

A partire dalle elezioni politiche del 2001 è stata istituita la tessera elettorale personale, che svolge le stesse funzioni del certificato elettorale, ma ha validità per 18 consultazioni elettorali, è quindi di carattere permanente. La tessera contiene dati anagrafici del titolare, il luogo di residenza, il numero e sede della sezione alla quale l'elettore è assegnato, il collegio e le circoscrizioni nei quali può esprimere il diritto di voto in ciascun tipo di elezione. Gli aggiornamenti dei dati, in caso di variazione, vengono effettuati direttamente dall'ufficio elettorale comunale che trasmetterà tramite posta un tagliando adesivo con le avvenute variazioni, da incollare nell’apposito spazio.

CONSEGNA CERTIFICATO. La tessera elettorale verrà consegnata, in busta chiusa a cura del Comune che provvederà a far firmare all’elettore una relativa ricevuta, all'indirizzo di residenza soltanto a quei cittadini che hanno raggiunto la maggiore età dopo le elezioni politiche del 12 maggio 2001 e a coloro che sono immigrati da un altro comune dopo questa data. Se il cittadino risulta irreperibile verrà rilasciato un avviso che lo invita a recarsi presso l'ufficio elettorale comunale per il ritiro della tessera. Gli elettori residenti all'estero potranno ritirare la tessera presso il Comune di residenza appena tornano in Italia o in occasione della prima consultazione utile.

FURTO, SMARRIMENTO, DETERIORAMENTO. In caso di furto o smarrimento il Comune rilascia il duplicato della tessera al titolare, previa sua domanda, corredata dalla denuncia presentata ai competenti uffici di pubblica sicurezza. Anche in caso di deterioramento l'ufficio elettorale del Comune rilascia al titolare un duplicato della stessa, previa presentazione della tessera inutilizzabile.

RITIRO CERTIFICATO. L'Ufficio elettorale comunale resta aperto nei cinque giorni antecedenti la elezione (dall'11 al 14 maggio) dalle ore 9 alle ore 19 e nei giorni della votazione per tutta la durata delle operazioni di voto (domenica 15 maggio dalle ore 8 alle ore 22, lunedì 16 maggio dalle ore 7 alle ore 15) per la consegna dei duplicati delle tessere ai cittadini che ne abbiano necessità. Per il rilascio delle tessere è necessaria l'esibizione di un documento identificativo. È possibile anche ritirare la tessera elettorale per i propri familiari se si è muniti della fotocopia del documento di identità de titolari e della delega al ritiro.

DEGENTI E DETENUTI. Gli elettori ricoverati nei luoghi di cura possono votare in loco se muniti della tessera elettorale e dell'attestazione rilasciata dal sindaco che dichiara l'avvenuta inclusione negli elenchi dei degenti in ospedali e case di cura ammessi a votare nel luogo di ricovero. I detenuti, infine, possono votare esclusivamente esibendo la tessera elettorale e l’attestazione di cui all'articolo 8, terzo comma, lettera b), della legge 23 aprile 1976, n. 136, che, a cura del presidente del seggio speciale, è ritirata ed allegata al registro contenente i numeri delle tessere elettorali dei votanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento