Politica

Elezioni comunali, l'augurio di Zaia ai nuovi sindaci: «Siano buoni amministratori per i cittadini»

Il presidente della Regione Veneto ha rivolto «un grande e sentito in bocca al lupo a tutti i sindaci eletti, indipendentemente dalla casacca con la quale si è corso»

Luca Zaia

«Un grande e sentito in bocca al lupo a tutti i sindaci eletti. Auguro loro indistintamente di fare il meglio e che tutti ottengano grandi risultati in maniera che i cittadini possano avere sul territorio quello che si meritano»: all’indomani della chiusura dei seggi dei ballottaggi in diversi comuni veneti è questo l’augurio (espresso lunedì 10 giugno a Jesolo a margine dell’inaugurazione del nuovo percorso attrezzato di riabilitazione cardiologica dell’ospedale) del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ai primi cittadini neoeletti.

L'augurio

Prosegue il Governatore Zaia: «Ormai siamo fuori dalla campagna elettorale, le elezioni sono finite, quindi i miei auguri sono veramente e sinceramente per tutti i primi cittadini che si accingono a guidare il loro comune, un lavoro difficile quasi una missione. Quello più sentito è che da oggi si possa essere tutti buoni amministratori, i sindaci di tutti indipendentemente dalla casacca con la quale si è corso. Alla fine di tutto, a vincere devono essere sempre i cittadini che sono i nostri azionisti di riferimento e per farlo devono essere soddisfatti dell’operato di chi li amministra, ottenendo sul territorio le giuste risposte».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, l'augurio di Zaia ai nuovi sindaci: «Siano buoni amministratori per i cittadini»

PadovaOggi è in caricamento