Regionali 2020, aperto in pieno centro il punto elettorale di Silvia Carpanese (Fratelli d'Italia)

«Siamo il primo soggetto politico ad aprire in centro storico un punto di ascolto rivolto ai cittadini di Padova in vista delle prossime elezioni. Perché il primo agosto? La buona politica non va in ferie»

Silvia Carpanese davanti al punto elettorale

«La buona politica non va in ferie». Silvia Carpanese, dirigente provinciale di Fratelli d'Italia e presidente del Circolo Padova Sicura, spiega così la scelta di aprire il primo agosto il punto elettorale di via Fiume 10 a Padova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Punto elettorale

Aggiunge Silvia Carpanese: «Siamo il primo soggetto politico ad aprire in centro storico un punto di ascolto rivolto ai cittadini di Padova in vista delle prossime elezioni. Il 20 e 21 settembre si vota, e Fratelli d'Italia è accreditato dai sondaggi come il partito con maggiori chance di crescita rispetto alle elezioni europee dello scorso anno (quando il partito di Giorgia Meloni ha sfiorato il 7,6% a Padova e provincia). Puntiamo ad andare in doppia cifra, proponendo un programma di impegno a livello regionale a supporto delle attività produttive padovane e venete. Occorre aumentare le risorse destinate all'imprenditorialità, di supporto alle giovani famiglie specie a quelle con più figli, continuando il supporto agli anziani e persone con disabilità». Il 29 agosto il senatore Adolfo Urso insieme ai parlamentari veneti di Fratelli d'Italia interverrà ad inaugurare lo spazio elettorale. «Ho messo a disposizione - spiega Silvia Carpanese - la mia disponibilità a candidarmi: sono sempre stata impegnata in questi anni per una politica vicina alle donne, agli imprenditori e ai cittadini padovani.C'é molta voglia di un contributo del ceto produttivo alla dimensione dell'impegno pubblico. Il politico locale d'area che più mi ha convinta in questi anni? Senza dubbio Enoch Soranzo, imprenditore e ottimo sindaco a Selvazzano: ha dimostrato da Presidente della Provincia quale sia lo stile di un uomo di una destra moderna. Senza dubbio sarò al suo fianco nella sfida elettorale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Sr 308, morti il 19enne alla guida dell'auto e il camionista

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • «Il suo reparto è in lutto con noi tutti»: infarto fatale per Elena, 39enne infermiera padovana

  • Mister Italia 2020: un 27enne di San Martino di Lupari vola in finale

  • Giro d'Italia 2020: nuova data per la tappa di Monselice, inserita l'ascesa al Roccolo

  • Vaccino anti-Coronavirus, pronta a partire la sperimentazione in Veneto: l'annuncio della Regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento