Amministrative 2017, Prima Padova sostiene Bitonci: capolista Bruno Cesaro

"Questa lista è caratterizzata dal fatto che dice: prima i padovani - spiega il candidato sindaco leghista - Ci sono imprenditori, pensionati, studenti, persone che fanno sport la rappresentazione perfetta della società padovana"

In foto: al centro Massimo Bitonci con i membri della lista Prima Padova

Sabato mattina, nella sede elettorale di via Tiziano Aspetti, a Padova, il candidato Massimo Bitonci ha presentato la terza lista (dopo Senza Paura e la civica Bitonci) a suo sostegno: Prima Padova. Una civica che rappresenta uno spaccato importante società civile di Padova. Capolista è Bruno Cesaro, storico leader padovano di Fiamma Tricolore.

BITONCI. "Questa lista è caratterizzata dal fatto che dice: prima i padovani - spiega il candidato sindaco Bitonci - Ci sono imprenditori, pensionati, studenti, persone che fanno sport la rappresentazione perfetta della società padovana. Prima i padovani nelle case popolari, negli asili nido, perchè penso che chi vive nel nostro territorio da tanti anni abbia almeno un diritto di precedenza, non di esclusiva. Questo legato molto ai temi dell'integrazione e dell'immigrazione. Noi diciamo Si all'integrazione, si all'immigrazione di chi viene qui per condividere la nostra società non per imporre le proprie regolare. Una lista di persone semplici che penso avrà un ottimo successo".

TRADITORI. Bitonci interviene anche sul passaggio degli ex forzisti Bianzale e Pasqualetto al fianco del candidato sindaco Sergio Giordani:"Sono molto contento che siano con Giordani perchè i traditori stanno bene dall'altra parte. Chi ha tradito una volta sta bene dall'altra parte. Preferisco che nelle nostre liste ci siano persone nuove".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TUTTI I MEMBRI DELLA LISTA. Bruno Cesaro, Massimiliano Maschio, Riccardo Testini, Fatima Polizzi, Gaetano Callegari, Emanuela Furlanetto, Luca Cicogna, Maria Simona Ailincai, Sabrina Righetto, Seifert Alessando, Tadiotto Tania, Federico Facchinetti, Andrea Piva, Enrico Piccoli, Callegarin Emanuela, Callegaro Cristiano, Giorgia Matteucci, Stefano Sarti, Michel Gambarotto, Antonio Carraro, Leonardo Sartore, Luciano Soffiato, Silvia Scattolin, Vasques Ginevra, Bortolami Luca, Elio Papadia, Raffaella Vettore, Pietro Schierano, Andrea Caboni, Alessandro Galiazzo, Lorenzo Zambonin e Lorenzo Rampazzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

  • LIVE - Emergenza Coronavirus, domenica di controlli e chiusura totale di supermercati e negozi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento