rotate-mobile
comunali-2017

Rampazzo "vicino ai centri sociali", Coalizione civica pretende smentita e scuse da Bitonci

"Purtroppo la persona di cui parla, se esiste, è un'altra e nemmeno mia omonima" spiega il candidato della civica che al primo turno elettorale si proponeva a sostegno di Lorenzoni

"Durante un comizio venerdì sera a Forcellini e anche in altre occasioni, Massimo Bitonci mi ha ripetutamente chiamato in causa affermando che sono vicino al Centro Sociale Pedro e quando lui era sindaco andavo in consiglio comunale mentre faceva il suo discorso e gli dicevo sempre, ogni volta: “vieni fuori che ti picchio”. A parlare è Nicola Rampazzo, candidato consigliere di Coalizione Civica che al primo turno ha ottenuto 541 preferenze.

SCUSE. "Sembra proprio che il sindaco uscente abbia preso un granchio - spiega Rampazzo -  Purtroppo la persona di cui parla, se esiste, è un’altra e nemmeno mia omonima, nel senso che non si chiama proprio Nicola Rampazzo. Stupisce che sia questa la conoscenza che ha dei candidati di Coalizione Civica, una forza che rappresenta oltre 22000 padovani! I pregiudizi accecano. Ridicola poi l’affermazione, sempre nello stesso discorso, che avremmo “nascosto le candidature” dal momento che sono pubbliche, come tutte, dal 22 aprile su siti, social e stampa. Attendo le sue scuse".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rampazzo "vicino ai centri sociali", Coalizione civica pretende smentita e scuse da Bitonci

PadovaOggi è in caricamento