Primarie Pd, Bitonci: "Rossi zoppo, possiamo vincere con le nostre civiche"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

“Il responso delle primarie del centrosinistra per il sindaco di Padova è chiaro: Rossi non convince neanche i suoi. Nonostante l'appoggio del Partito, gli endorsement eccellenti e l'aiutino di Zan, il sindaco reggente ha vinto per miracolo. Non poteva che essere così: un amministratore uscente deve mostrare i risultati del suo lavoro alla gente e la gente, il lavoro di Rossi-Zanonato, lo conosce bene. Degrado, criminalità, ingiustizia sociale e crisi del commercio: la nostra città ha subito troppo. Noi siamo pronti a vincere, dialogando con tutti. Abbiamo chiuso l'accordo con tre liste civiche, che rappresentano il mondo del lavoro, dell'impresa, del commercio, composte da professionisti e studenti, pensionati e madri di famiglia. Della Padova produttiva che vuole andare al Massimo”. Lo dichiara il candidato sindaco di Padova della Lega Nord Massimo Bitonci.

I più letti
Torna su
PadovaOggi è in caricamento