Elezioni regionali Veneto 2015

Ribaltone eletti consiglio regionale Veneto: fuori Pan, entra Barison

Venerdì, la Corte d'Appello di Venezia ha annullato un precedente verbale sui "conteggi e proclamazione degli eletti". Da Padova entra quindi il sindaco di Albignasego e resta fuori quello di Cittadella

Da sinistra: Giuseppe Pan e Massimiliano Barison

Aveva appena fatto in tempo ad annunciare il passaggio di consegne della carica di primo cittadino al suo vice, Giuseppe Pan, sindaco di Cittadella, che ora potrà invece rimanere alla guida della sua città murata. Per lui, infatti, niente consiglio regionale. Al suo posto entrerà il sindaco di Albignasego, Massimiliano Barison, che era stato escluso dopo un primo riconteggio.

RIBALTONE. Venerdì, con un atto di autotutela della Corte d'Appello di Venezia, è stato disposto l'annullamento del verbale del 13 giugno scorso, limitatamente alle parti riferite a "conteggi e proclamazione degli eletti". La lista vede così cinque modifiche nella composizione del consiglio regionale con l'ingresso, da Padova, di Barison (Forza Italia, 5.547 voti), al posto di Pan (Lega Nord).

GLI ALTRI. Inoltre, entrano in consiglio: Antonio Guadagnini (Vicenza, Indipendenza Noi Veneto, 1052 voti) al posto di Marco Dalla Gassa (M5Stelle); Alberto Semenzato (Venezia, Lega Nord, 1535 voti), al posto di Otello Bergamo (Forza Italia); Franco Gidoni (Belluno, Lega Nord, 891 preferenze) al posto di Franco Roccon (Indipendenza Noi Veneto); Patrizia Bartelle in Grillo (Rovigo, Movimento 5 Stelle, 538 voti) al posto di Stefano Falconi (Lega Nord). La riconvocazione della prima seduta è prevedibile per il 29 e 30 giugno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ribaltone eletti consiglio regionale Veneto: fuori Pan, entra Barison

PadovaOggi è in caricamento