menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parlamentarie del Movimento 5 Stelle: ben 6 padovani nella top ten

I risultati delle primarie dei grillini: ecco la classifica con tutti i nomi dei residenti tra Padova e provincia "candidabili" al Senato o alla Camera alle prossime elezioni politiche all'interno della circoscrizione Veneto 1

Ieri si sono concluse le consultazioni online per le "parlamentarie" del Movimento 5 stelle. Ecco quindi i risultati.

PARLAMENTARIE A PADOVA: TUTTE LE INFO

I CANDIDABILI. Su un totale di 76 candidati che si sono presentati per la circoscrizione Veneto 1 (Padova-Rovigo-Verona-Vicenza), numerosi i padovani in lizza (ne abbiamo contati 22) e tanti quelli che si sono classificati ai primi posti. Di seguito allora la classifica dei "candidabili" residenti a Padova e provincia alla Camera e al Senato alle prossime elezioni politiche. Se, come ormai sembra, resterà in vigore la legge elettorale Calderoli - il porcellum per capirsi - i seguenti nomi dovrebbero essere gli stessi che compariranno nella lista il giorno del voto.

La classifica: tutti i nomi dei padovani

LA PRIMA PADOVANA. Dopo la 29enne veronese Francesca Businarolo, prima per numero di preferenze, segue subito, al 2° posto, una padovana: Silvia Benedetti, 33 anni di Padova, biologa.

NELLA TOP 10. 4° classificata un'altra padovana, della provincia però. Si tratta della 30enne ragioniera Gessica Rostellato, di Cartura. 5° Giovanni Endrizzi, 50enne educatore professionale di Padova, si occupa di prevenzione e di gioco d'azzardo patologico. 6° Tiziana Michelotto, 43enne insegnante di Selvazzano Dentro. 7° ancora un padovano, Marco Brugnerotto, 35enne grafico di Noventa. 8° troviamo Dario Conti, 40enne avvocato di Padova.



TUTTI GLI ALTRI. C'è poi da fare un bel salto in classifica per trovare nuovamente un padovano. Al 23° posto ecco Claudio Scalabrini di Mestrino, 46 anni, imprenditore nell'elettronica. 26° Samuele Zanin, di Piazzola sul Brenta, 34 anni, operaio metalmeccanico. 30° Marco Maccis di Vigonza, 45 anni, operaio. 34° Aldo Zevi di Abano Terme, 63 anni, ingegnere. 41° Mariano Zilio di Conselve, 52 anni, perito agrario. 43° Gino De Pauli di Montegrotto Terme, 58enne portiere notturno. 48° Paolo Campanaro di Cartura, 51 anni, venditore all'ortomercato di Padova. 56° Giacomo Torre di Montegrotto Terme, 48 anni, insegnante. 57° Graziella Lincetto di Vigonza, 45 anni, impiegata. 58° Riccardo Broch di Abano Terme, 50 anni, attualmente dirige un Centro culturale che coinvolge 35 realtà associative del territorio. 62° Davide Tasinato di Conselve, 36 anni, tecnico consulente di pannelli solari e fotovoltaici. 65° Matteo De Rossi di Sant'angelo di Piove di Sacco, 50 anni, operatore tecnico in un ente pubblico di Padova. 70° Mattia Zabeo di Vigonza, 30 anni. 71° Marco Peruzzo di Padova, 29 anni, imprenditore. 73° Valter Vanuzzo di Saonara, 57 anni, impiegato. 75° Daniele Varagnolo di Abano Terme, 50 anni, si occupa di conservazione e restauro di opere d’arte immobili.

LE LISTE. Le liste verranno redatte per circoscrizione in base al numero di voti ottenuti dai singoli candidati. Tra i più votati coloro che avranno 40 anni o più entro febbraio 2013 e saranno inseriti nelle liste per il Senato fino a colmare il numero minimo per lista più sei. I candidati restanti saranno inseriti nelle liste per la Camera. Nel caso in cui più di un candidato in una stessa lista abbia lo stesso numero di voti, verrà inserito per primo chi ha ricevuto l'ultimo voto per primo/a. Se un candidato non ottiene voti non sarà inserito nelle liste in ogni caso. Nel caso in cui non ci siano sufficienti candidati per compilare una lista circoscrizionale verranno acquisiti i candidati in funzione della classifica degli esclusi delle singole circoscrizioni (prima tutti i primi, poi tutti i secondi, …). A parità di posizione in classifica verranno inseriti coloro che appartengono a circoscrizioni più prossime alla circoscrizione della lista. Si seguirà l'ordine del numero di circoscrizione per completare le liste. A parità di posizione in classifica e di vicinanza alla regione verrà inserito chi ha più voti, e, a parità di questi, chi ha ricevuto l'ultimo voto per primo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento