menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I candidati sindaco alla prova del capello

I candidati sindaco alla prova del capello

Test antidroga ai candidati sindaco, risultati in Prefettura: due positività, "dosi da cavallo"

Il presidente nazionale di Federcontribuenti ha consegnato in prefettura a Padova i risultati dei test antidroga effettuati sui candidati sindaco di Abano e Montegrotto terme

Lunedì mattina, il presidente nazionale di Federcontribuenti Marco Paccagnella ha consegnato in prefettura a Padova i risultati dei test antidroga effettuati sui candidati sindaco di Abano e Montegrotto terme. Compresi quelli di Luca Claudio e Monica Bordin, che, pur essendo stati presenti al test, hanno deciso di far secretare gli esiti delle analisi, non firmando la liberatoria in materia di privacy. 

"DOSI DA CAVALLO". "Esistono due positività, di cui non conosco i nominativi in quanto coperti dal codice alfanumerico del test, una alla cannabis ed una alla cocaina - spiega Marco Paccagnella - tra i referti che ho consegnato al prefetto di Padova. Non posso dire di chi, ma per chiarezza aggiungo che quelli che ho visto sui vari profili facebook dei candidati non sono quelli positivi. Non stiamo parlando infatti, a quanto mi hanno riferito i tecnici, di piccoli sforamenti di qualche nanometro, ma di assunzioni di dosi da cavallo. Spiace che, come purtroppo capita in questo paese in cui si invoca trasparenza e durezza della legge sempre verso gli altri, a causa del comportamento al limite del sabotaggio di due candidati, su questo servizio che promuoveva la pulizia e la legalità sia calata una pretestuosa cappa polemica".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento