rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
ELEZIONI PRESIDENZIALI

Elisabetta Casellati torna in pole per la presidenza della Repubblica

E' il nome che Salvini vuole portare avanti con l'intero centrodestra durante la quinta votazione prevista oggi 28 gennaio alle 11. Il Pd però non ci sta: «Così salta tutto»

Elisabetta Casellati torna in pole per la presidenza della Repubblica. La padovana, seconda carica dello Stato, è il nome che oggi alle 11 potrebbe fare il centrodestra durante la quinta votazione. Il leader della Lega Matteo Salvini ha dichiarato questa mattina che «indicherà uno dei nomi di alto livello proposto nei giorni scorsi» e lo ha scritto anche in una nota congiunta redatta al termine del vertice di centrodestra che si è svolto nella notte. Il nome che circola dall'alba è quello della presidente del Senato Elisabetta Casellati, che sembrava invece un'ipotesi tramontata due giorni fa, quando il Pd aveva posto il veto su di lei.

Le manovre

Proprio Enrico Letta, segretario del Partito Democratico, dice in un tweet: «Proporre la candidatura della seconda carica dello Stato, insieme all'opposizione, contro i propri alleati di governo sarebbe un'operazione mai vista nella storia del Quirinale. Assurda e incomprensibile. Rappresenterebbe, in sintesi, il modo più diretto per far saltare tutto». Anche Italia Viva ha già fatto sapere che non voterà Casellati nel caso sia quello il nome del centrodestra. In questo momento lo schieramento Lega-Fdi-Fi non ha i numeri sufficienti (505) per condurre in porto l'operazione, ma non è escluso che Salvini possa aver portato dalla sua parte una fetta di centrosinistra o del Movimento Cinque Stelle. Casellati proprio ieri era stata colpita da uno scandalo per aver ristrutturalo e messo in sicurezza la sua palazzina di 3 piani a Padova con i fondi dello Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elisabetta Casellati torna in pole per la presidenza della Repubblica

PadovaOggi è in caricamento