Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

Piazza dei Frutti strapiena per i 40 anni dalla morte di Berlinguer, Schlein: «Lui il più autentico»

In strada tutta la sinistra padovana per ricordare il segretario del Pci, deceduto il 7 giugno del 1984 proprio dopo un comizio a Padova. Rose rosse di Giordani e la segretaria del Pd sul cippo. La testimonianza di Flavio Zanonato

Era il 7 giugno del 1984 quando Enrico Berlinguer morì a Padova. Dopo un comizio straziante, finito con le parole ingoiate dall'ictus, l'allora segretario del Partito Comunista Italiano passò alcuni giorni all'ospedale Giustinianeo prima di cedere. A ricordarlo oggi, proprio in piazza dei Frutti, dove Berlinguer tenne quel comizio davanti ad un giovane segretario cittadino Flavio Zanonato, che poi diventerà sindaco tre volte e ministro, c'erano migliaia di persone. E c'era la segretaria del Pd Elly Schlein, ereditiera di quel pezzo di sinistra che è rimasta. C'era il sindaco Sergio Giordani, Zanonato e gli esponenti della Fondazione Nuova Società e del Centro Studi Ettore Luccini, che a Berlinguer hanno dedicato un cippo in quella piazza. Un cippo dove oggi Giordani ha depositato dei fiori insieme alla segretaria del Pd.