rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Politica

Esordio alla Prandina del nuovo movimento europeo e riformista di Antonio Foresta

Il coordinamento ha chiesto a Corrado Poli di dare un quadro di sintesi dello stato dell’arte e degli sviluppi possibili in termini di uso del suolo, ma ha raccolto anche diversi suggerimenti dai cittadini presenti

È partita oggi 6 novembre con un incontro alla Prandina la campagna di conoscenza, ed analisi dei problemi cittadini, di "Per Padova - Padova Europea e Riformista", ricercando il confronto con i padovani, in previsione delle prossime elezioni amministrative del 2022. La mobilità complessiva e l’ingresso al centro storico in particolare, è uno degli argomenti più sentiti e problematici per l’attuale maggioranza amministrativa, divisa tra chi vuole realizzare un grande parco cittadino e chi vuole alleggerire la presenza di automezzi nel centro, svuotando i parcheggi di piazza Insurrezione e vie confinanti.

Prandina

Sull’utilizzo della caserma Prandina, da poco entrata nel patrimonio comunale, è stato sviluppato un notevole studio con la partecipazione di associazioni di diverso interesse e natura: a ridosso delle elezioni tutto sembra fermarsi e ogni ipotesi sembra essersi cristallizzata in attesa di una diversa compagine amministrativa, in grado di mediare atteggiamenti, e prospettive, non sempre conciliabili. Il nuovo movimento politico ha chiesto a Corrado Poli, attento ricercatore delle dinamiche di sviluppo territoriale, di dare un quadro di sintesi dello stato dell’arte e degli sviluppi possibili in termini di uso del suolo, ma ha raccolto anche diversi suggerimenti dai cittadini presenti, per i quali, oltre alla riqualificazione dei luoghi, elemento cardine è definire un nuovo assetto viario, sia lungo la circonvallazione interna in via Orsini, sia un sistema viabilità a servizio del parcheggio, che rimane al momento strategico. Sul tema la lista intende porre la sua attenzione progettuale già da subito, sia con i propri rappresentanti nell’amministrazione quale il consigliere Antonio Foresta, sia con quanti, tecnici ed esperti, si avvicinano a questa nuova aggregazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esordio alla Prandina del nuovo movimento europeo e riformista di Antonio Foresta

PadovaOggi è in caricamento