Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Fiom conferma chiusura estiva per aziende metalmeccaniche

«Non ci sono aziende metalmeccaniche padovane che abbiano chiesto ai lavoratori di rinunciare in termini collettivi alle ferie d’agosto»

Nota della Fiom sulla polemica nazionale che coinvolge aziende e lavoratori sulla questione ferie: «Continuano a girare notizie che parlano di aziende metalmeccaniche apertura durante il mese di agosto. Come Fiom di Padova non possiamo che smentire queste voci perché non risultano situazioni del genere nella nostra provincia. Per legge ci sono due settimane di ferie estive consecutive l’anno che sono state pianificate in tutte le aziende del settore, in alcune c’è anche una terza settimana e in molte altre fabbriche è prevista la cassa integrazione. Pertanto questo mese di agosto, anche più degli altri anni, è un mese che vede le attività industriali ferme. Per fare alcuni esempi relativi a questo fermo estivo: Maschio Gaspardo per 4 settimane, Acciaierie Venete per 4/5 settimane, Fonderie Zen ed Ex Anselmi per 4 settimane, Carraro per 3 settimane più cassa integrazione, Arneg per 3 settimane, Berto's 2/3 settimane, Lofra per 3 settimane, Antonio Carraro per 3 settimane, Elvox per 3 settimane, Zilmet per 3 settimane, Varem per 2 settimane con in più una settimana alternata così anche per l’Unicka, solo per citare alcuni nomi del territorio. Oltre alle chiusure per ferie è necessario sottolineare che, soprattutto nell’indotto, c’è ancora tanta cassa integrazione attiva. In ogni caso, non ci sono aziende metalmeccaniche padovane che abbiano chiesto ai lavoratori di rinunciare in termini collettivi alle ferie d’agosto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiom conferma chiusura estiva per aziende metalmeccaniche

PadovaOggi è in caricamento