Cgil Padova: “Solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici di Equitalia”

Il sindacato cittadino prende posizione rispetto ai recenti fatti di cronaca nazionale che hanno visto nel mirino anche i dipendenti della società di riscossione statale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

La Fisac Cgil di Padova condanna con fermezza i ripetuti e strumentali attacchi ai lavoratori e alle lavoratrici di Equitalia, più volte fatti oggetto di azioni violente ed intimidatorie.

Nel clima di esasperazione causato dalla grave crisi economica che sta attualmente attraversando il Paese, si attribuiscono arbitrariamente ed ingiustamente ai dipendenti di Equitalia responsabilità che non sono a loro riconducibili.

I lavoratori e le lavoratrici di Equitalia adempiono il loro dovere di far rispettare gli obblighi fiscali stabiliti dallo Stato Italiano, obblighi ai quali tutti noi cittadini siamo tenuti in quanto strumento essenziale per consentire l’erogazione dei servizi pubblici.

Ai lavoratori e alle lavoratrici di Equitalia, che nello svolgimento delle loro mansioni sono e sono sempre stati a disposizione della cittadinanza anche nel fornire tutte le informazioni necessarie a migliorare il rapporto con i contribuenti, esprimiamo la nostra piena solidarietà.

Firmato: Fisac Cgil Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento