L'assessora Chiara Gallani: "West Nile? Niente allarmismi, basta una corretta azione di prevenzione"

"Sette casi si sono manifestati in città, con effetti limitati. Stiamo agendo dal punto di vista pubblico sia con le azioni ordinarie che con quelle straordinarie"

"Werst Nile, non è un vero proprio allarme, ma ugualmente ci sono una serie di comportamenti atti alla prevenzione che vanno seguiti e incentivati", ha spiegato l'assessora Chiara Gallani.

Non c'è un allarme

 "Non c'è - chiarisce l'assessora all'ambiente - un forte allarme in città, c'è da prestare attenzione e soprattutto prevenzione. Il virus si è diffuso nelle zone dell'Italia settentrionale, quindi anche in Veneto. Ci sono stati sette casi che si sono manifestati in città, con effetti limitati. Stiamo agendo dal punto di vista pubblico sia con le azioni ordinarie che con quelle straordinarie".

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In cosa consistono queste seconde azioni? "Stiamo intervenendo anche nelle aree da dove arrivano i casi, i pazienti,  che l'Ulss ci segnala. Così andiamo in queste zone a fare una forte azione di disinfestazione, sia contro le larve che contro le zanzare adulte". Come mai si sono riattivati così tanti focolai di larve, si è capito quale sia il motivo? "I focolai si sono riattivati anche a causa delle precipitazioni. Ai cittadini chiediamo di stare attenti a quelle situazioni in cui si accumula o ristagna l'acqua. Inoltre stiamo studiando come fornire ancora più facilmente le pastiglie che servono per ripulire gli ambienti da queste presenze. Nella conferenza tra comuni che teniamo in questi giorni stiamo poi anche pensando a una azione congiunta da fare in maniera coordinata". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento