menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giordani: «L'area dell'Aeroporto Allegri va strappata a degrado e abbandono. Stiamo lavorando affinché possa ospitare Dia, Gdf e Vigili del fuoco»

Lo ha annunciato il sindaco Sergio Giordani: «Stiamo lavorando con il Prefetto ed Enav a un'idea che è nata grazie a una intuizione di Fabio Dattilo, capo del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, che vorrebbe utilizzarne una parte per gli addestramenti. Da qui la proposta di allargare anche agli altri corpi che sono alla ricerca di una sede. Una grande opportunità per la città»

«Sono 42mila metri quadrati pieni di abitazioni, capannoni, c’è addirittura una piscina non utilizzata. Ci sono due possibilità. L’abbandono e il degrado oppure utilizzare quell’enorme alle porte della città, al meglio». Con questa premessa il Sindaco di Padova, Sergio Giordani, anticipa quella che potrebbe essere la destinazione per l’aeroporto Allegri, con i fondi per i lavori che potrebbero arrivare dal recovery fund alla quale sta lavorando con il Prefetto, Renato Franceschelli e l'ente che gestisce l'area, l'Enav. Tanti i contatti a tutti i livelli da parte dell'amministrazione comunale con esponenti del governo per trovare una soluzione appropriata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad avere per primo l’intuizione per questa soluzione è stato Fabio Dattilo, comandante dei vigili del fuoco che propone di destinarne una parte da utilizzare per l’addestramento del personale. Da qui l’idea di allargare la proposta alla Dia e alla Guardia di Finanza che stanno entrambe cercando una nuova sede. «In quelle attuali pagano un canone d’affitto, così facendo invece anche questa spesa sarebbe eliminata. Si possono quindi sia far risparmiare molti soldi alla collettività che togliere dall’abbandono quell’immensa area. Il pericolo che non vogliamo correre è quello di lasciare al degrado un patrimonio del genere. Sarebbe insensato, per questo è da un po’ che andavamo alla ricerca per una soluzione soddisfacente. Lo stesso ministro Lamorgese si sta occupando di questo, come anche la presidente del Senato Casellati. Noi come amministrazione stiamo contattando tutti per far sì che invece che un problema quell’aera diventi una opportunità», ha tenuto sottolineare il Sindaco.

Allegri-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento