Giordani: «Dopo un 25 aprile così partecipato, episodio che amareggia. Siano individuati gli aggressori»

«Il 25 aprile - ha sottolineato il sindaco - gran parte della nostra comunità in piazza a festeggiare la Liberazione. Questo episodio quindi spiace ancora di più. Non conosco le persone che sono rimaste ferite ma a loro va la mia vicinanza»

Il sindaco Sergio Giordani si è detto proprio contrariato per l'episodio avvenuto in Ghetto, dove una persona è rimasta ferita dopo l'aggressione della scorsa notte:  «Un episodio da condannare, senza dubbio e senza tentennamenti».

Giordani

Lo dice con amarezza,  ricordando le celebrazioni del 25 aprile in città, avvenute in un clima perfetto e con grande partecipazione: «E' stata una giornata bellissima, con gran parte della nostra comunità in piazza a festeggiare la Liberazione. Questo episodio mi spiace, non conosco le persone che sono rimaste ferite ma a loro va la mia vicinanza. Speriamo siano identificati i responsabili». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nalin

Dello stesso avviso l'assessora al sociale, Marta Nalin: «Il 25 aprile abbiamo festeggiato la liberazione e i principi che stanno alla base della nostra costituzione. È un peccato che una giornata come ieri, ricca di iniziative allegre e festose nei quartieri e nelle piazze, abbia visto un episodio di violenza, che è sempre sbagliata. Chi usa il comportamento di pochi per criminalizzare l'antifascismo fa un'operazione grave e irrispettosa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento