Giordani: «L'emergenza sanitaria non deve fermare i progetti per la città»

Conference call tra il sindaco Sergio Giordani, i vertici del Gruppo FSI, il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e la Regione Veneto, sui progetti ferroviari che riguardano la città

Si è svolta questa mattina una lunga e  importante conference call tra il sindaco Sergio Giordani affiancato dai tecnici comunali  con i massimi esponenti del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, tra i quali l’ AD di Rete Ferroviaria Italiana  Maurizio Gentile,  l’ AD di  FS Sistemi Urbani  Umberto Lebruto,  il Direttore Stazioni di RFI  Sara Venturoni,  la Regione Veneto nella persona dell’ Assessore ai Trasporti  Elisa De Berti  e il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti con Enrico Maria Puja e Pierluigi navone della Direzione Generale per il trasporto e le infrastrutture ferroviarie. 

Nodo ferroviario

L’incontro registra un’importante novità, perché con il consenso e l’incoraggiamento del Ministro dei Trasporti Paola De Micheli, a dimostrazione dell’importanza strategica dei  temi che riguardano il nodo ferroviario di Padova, sia sul fronte logistico per le merci, che su quello passeggeri con l’alta velocità e la nuova stazione, si è inserito in questo tavolo di lavoro, anche il MIT con i suoi massimi responsabili. 

Studio di fattibilità

Si va quindi verso la fase  dei rilievi tecnici sul campo per approdare ad un vero e proprio studio di fattibilità progettuale e quindi ad un accordo  di programma che coinvolgerà quindi anche Regione Veneto e Ministero.Tra le priorità proposte dall'amministrazione una soluzione che permetta al traffico merci di non dover attraversare la Stazione Centrale e il fatto che la nuova stazione debba essere rigenerata anche immaginando un collegamento tra il quartiere Arcella e il Centro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giordani

Il sindaco Sergio Giordani sottolinea: «L'emergenza sanitaria che continuiamo e continuo a gestire ogni giorno non ferma la visione strategica per la città e le grandi progettualità a cui continuiamo a lavorare senza sosta. Proprio perché arriveranno tempi in cui potremmo dover affrontare contraccolpi economici di sistema legati all'epidemia, è oggi più importante di ieri, far fluire investimenti e opere su Padova. Ecco perché stiamo correndo ad esempio sul Nuovo Ospedale ed ecco perché continuo a seguire personalmente i lavori del gruppo tecnico sul nodo ferroviario di Padova e sulla nuova stazione di Padova. Rigenerazione urbana, connessioni sostenibili tra Stazione e punti strategici, connessione Arcella-quartiere Centro tramite una nuova Stazione, Alta velocità e rafforzamento del nostro già eccellente Polo Logistico con adeguate infrastrutture. Tutte cose che, se da un lato aumenteranno la qualità della vita dei padovani, dall'altro aumenteranno l'interattività della città e getteranno le basi per farne un polo attrattivo per i grandi flussi di merci su rotaia e quindi per investimenti internazionali in generale. Sono particolarmente soddisfatto che dopo il mio incontro con il Ministro Paola De Micheli, i vertici del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture abbiano partecipato all'incontro di oggi, segno che il Governo segue direttamente e con grande attenzione lo sviluppo dei progetti su Padova. Con la Regione totale sintonia, in un gioco di squadra sinergico che adesso porterà ai primi rilievi tecnici sul campo e alla fase progettuale operativa che contiamo abbia tempi brevi e dia presto i suoi frutti, approntando il Masterplan complessivo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento