Politica

Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

Il sindaco Giordani: «Come padre sento di dover essere vicino a mia figlia in un momento particolarmente difficile della sua vita. Resta ferma la mia piena responsabilità di Sindaco verso la città»

Come un fulmine a cile sereno, così è arrivato il messaggio del Sindaco, Sergio Giordani, che ha voluto condividere un momento molto difficile per lui e la sua famiglia, con tutta la cittadinanza.  

Giordani 

«Care padovane e cari padovani, da quando sono Sindaco di Padova ho improntato il nostro rapporto sulla trasparenza e sulla fiducia e così continuerò, nei momenti belli come in quelli problematici. In questi giorni sto affrontando un momento familiare molto delicato. Come per tutti voi la vita, a volte, ci pone davanti a prove rispetto alle quali scegliere le giuste priorità è segno di umanità e di buon senso. La famiglia è un valore ed è un dono, per questa ragione da oggi e per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica. Come padre sento di dover essere vicino a mia figlia in un momento particolarmente difficile della sua vita. Resta ferma la mia piena responsabilità di Sindaco verso la città. Vi ringrazio e sono certo di poter contare sulla vostra comprensione e sulla vostra vicinanza nonché sul rispetto che avrete della mia sfera familiare». Al Sindaco e alla sua famiglia sono arrivati immediatamente tanti messaggi di vicinanza ai quali si uniscono anche quelli della redazione di PadovaOggi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

PadovaOggi è in caricamento