Gusto, sapori, musica e artigianato: tante le iniziative per il mese di ottobre

A Padova sarà un mese di gusto, sapori, musica e artigianato. Tante le iniziative coordinate dall’Assessorato al Commercio e alle Attività Produttive per valorizzare i luoghi della città, i prodotti locali, l'ingegno creativo e creare occasioni di aggregazione

A Padova sarà un mese di gusto, sapori, musica e artigianato. Tante le iniziative coordinate dall’Assessorato al Commercio e alle Attività Produttive per valorizzare i luoghi della città, i prodotti locali, l'ingegno creativo e creare occasioni di aggregazione.

Arcella

Si parte con “Arcella in Festival – Sogni nei Cassetti” dal 3 al 6 ottobre con un mix di artigianato artistico, laboratori, concerti live ed esibizioni sportive per dare un palcoscenico alla vitalità del quartiere Arcella. Questa domenica poi è il turno di due appuntamenti che sono ormai parte della tradizione padovana come “Fiorir d’Autunno” in Ghetto con la propria mostra mercato di prodotti del florovivaismo ed “El Biologico in Piassa” che porta in città i prodotti e la cultura dell’agricoltura biologica. In contemporanea ci sarà Momart in Piazza Capitaniato con l’esibizione e la vendita di opere artistiche.

Piazze

La settimana successiva sarà altrettanto ricca con il “Festival del Commercio Equo e Solidale Tuttaunaltracosa” in Piazza Capitaniato dall’11 al 13 ottobre, l’”Ottobre Artigiano” di Arti Itineranti in Piazza Eremitani e l’esplosione di gusto di domenica 13 con la decima “Festa del Salone” e “Consumando s’Impara” in Piazza della Frutta, ormai consolidato appuntamento dedicato ai vini biologici. Domenica 20 ottobre l’ingegno artigiano di “Craft Tales” ancora con Arti Itineranti, la Rassegna d’arte sotto i portici di Santa Maria dei Servi organizzata dall’Associazione Gattamelata e i Tappezzieri in Piazza in via Oberdan con UPA Confartigianato.

Bressa

L’ assessore al commercio e alle attività produttive Antonio Bressa sottolinea: «L’insieme di queste iniziative testimonia la vivacità della città e la volontà di lavorare in sinergia per sostenere i prodotti eno-gastronomici del nostro territorio, la valorizzazione del lavoro artigiano e la creazione di mostre-mercato perfettamente compatibili con l’offerta commerciale della città. Vogliamo aumentare l’attrattività di tutti i luoghi coinvolti dalle manifestazioni e promuovere quelle opportunità di incontro e relazione che rendono così stimolante e vivace la comunità dei padovani».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento