rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

Attacco hacker all'Ulss 6 Euganea, Zan: «Interrogazione parlamentare per chiarire le responsabilità»

«È impensabile che una intera Ulss, per di più in questo momento di recrudescenza Covid, sia bloccata, in balia di un attacco simile»

«L’attacco hacker subito dall’Ulss 6 di Padova ha risvolti inquietanti e pericolosi, in primis per la sicurezza e la salute dei cittadini padovani. Per questo nei prossimi giorni predisporrò una interrogazione parlamentare al Ministro della sanità e al Ministro della pubblica amministrazione affinché la vicenda sia chiarita nei dettagli e vengano accertate eventuali responsabilità e carenze, anche da parte della Regione che ha competenza in merito, nel predisporre adeguati livelli di sicurezza informatica». L'annuncio è dell'onorevole Alessando Zan, deputato padovano del Partito Democratico.

Zan

Aggiunge Zan: «In tanti stanno pagando il prezzo dell’attacco, subendo ritardi pesanti nella prenotazione di visite, esami clinici e nel ritiro di referti. Nell’era digitale i dati sensibili sono bersaglio di speculazione ed è necessario prevedere da parte di tutta la pubblica amministrazione misure di difesa che garantiscano standard efficaci di difesa e la continuità dei servizi, particolare quelli della sanità. È impensabile che una intera Ulss, per di più in questo momento di recrudescenza Covid, sia bloccata, in balia di un attacco simile». 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco hacker all'Ulss 6 Euganea, Zan: «Interrogazione parlamentare per chiarire le responsabilità»

PadovaOggi è in caricamento