Inquinamento da Pfas, il M5S: «Voltafaccia della Regione sulla Miteni»

«Mentre noi del MoVimento 5 Stelle denunciavamo l’eclatante caso di inquinamento tristemente noto, la Regione ci minacciava di querela per procurato allarme e autorizzava l’azienda chimica a sintetizzare la nuova molecola del GenX»

«La vicenda Miteni è paradossale, perché mentre noi del MoVimento 5 Stelle denunciavamo l’eclatante caso di inquinamento tristemente noto, la Regione non solo ci minacciava di querela per procurato allarme, ma autorizzava l’azienda chimica a sintetizzare la nuova molecola del GenX. Molecola che a quanto sembra dalle risultanze delle indagini e dai probabili rinvii a giudizio dei dirigenti dell’impresa, è stata ritrovata in ambiente durante i sopralluoghi dei tecnici Arpav». Lo sostiene Enrico Cappelletti, Candidato Presidente alle regionali in Veneto in merito alle ultime notizie riguardanti l’inchiesta Miteni e l’inquinamento di un’area pari a 75 km².

Inquinamento
 

«Si tratta di un caso gravissimo di inquinamento ambientale con una contaminazione senza precedenti per numero di persone esposte. A questo punto mi chiedo – continua Cappelletti – non sarebbe il caso di mettere sul banco degli imputati non solo i manager della società, ma anche la dirigenza dell’amministrazione regionale veneta?».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prudenza

«Il principio di prudenza – conclude Cappelletti - avrebbe voluto che il processo autorizzativo di sintesi di questa nuova molecola venisse sospeso. Fin dall’inizio il MoVimento 5 Stelle aveva sostenuto che il problema era chi avvelenava, ma anche chi sottovalutava il pericolo e taceva: adesso la giunta Zaia si assuma le sue responsabilità per la negligenza, l’imprudenza e l’imperizia dimostrata nella gestione di questo grave disastro ambientale e sanitario».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento