Politica

La proposta di Bressa: «Sfruttare i plateatici e assumere steward professionisti»

«Vista la possibilità di ampliare lo spazio per i plateatici suggerisco chi ne beneficia di servire solo chi è seduto al tavolo. Chi questa possibilità non la ha si doti di uno steward professionista che gestisce chi è in piedi per evitare gli assembramenti»

L'assessore al commercio Antonio Bressa, a fronte delle difficoltà degli esercenti in questa Fase 2 post quarantena, suggerisce delle soluzioni agli esercenti, da mettere in campo per mettersi al riparo da eventuali richiami o peggio, provvedimenti: «Penso ci sia la possibilità di trovare una terza via tra situazioni che non sono controllate e il chiudere tutto. I gestori, se non in grado di gestire le persone in piedi al di fuori del loro locale, visto che stiamo dando tanta possibilità di sfruttare i plateatici, dovrebbero limitarsi a servire a chi ha un posto a sedere. Il distanziamento sociale è garantito dalla dislocazione di tavolini e sedie. Ci sono però situazioni, a Padova sono tante, in cui questo non è possibile. In questo caso quindi non basta più il personale con la pettorina che già è previsto, ma servirsi di personale qualificato, di steward professionisti. Questo per evitare provvedimenti gravi che potrebbero essere presi in caso di comportamenti non corretti». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proposta di Bressa: «Sfruttare i plateatici e assumere steward professionisti»

PadovaOggi è in caricamento