rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Politica

Elezioni, la Lega contro Fdi: «Siamo gli unici a volere l'autonomia in Veneto»

I parlamentari del Carroccio replicano alle parole di Guido Crosetto, che a Padova ha sottolineato come la priorità sia il presidenzialismo

Ormai almeno in Veneto la battaglia del 25 settembre sembra tutta interna al centrodestra, tra Lega e Fratelli d'Italia. Ieri 7 settembre uno dei principali leader del partito di Giorgia Meloni è stato a Padova, dove ha sottolineato che per discutere di autonomia si deve prima parlare di presidenzialismo. Subito è arrivata la reazione dei parlamentari della Lega, tutti ricandidati, Massimo Bitonci, Alberto Stefani (in foto in basso) e Andrea Ostellari.

«Ora è tutto chiaro per i veneti: solo la Lega vuole l’autonomia» replica Bitonci. «I parlamentari veneti della Lega non voteranno il presidenzialismo se prima non sarà chiusa la partita dell’autonomia – aggiunge Stefani, commissario del partito in Veneto - -Il programma di governo sottoscritto da tutti i rappresentati del centrodestra parla chiaro: l’autonomia è in cima all’agenda del prossimo governo. E solo dopo il raggiungimento dell’autonomia il paese potrà tornare a correre». «Crosetto non ci gira attorno. La differenza fra Lega e Fratelli d'Italia è tutta qui: per noi l'autonomia viene prima di tutto. Per noi senza autonomia non si esce dalla crisi» chiude il senatore Andrea Ostellari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, la Lega contro Fdi: «Siamo gli unici a volere l'autonomia in Veneto»

PadovaOggi è in caricamento