menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legge Stacchio, Massimo Bitonci: "Sto dalla parte di chi si difende"

La proposta di legge che prevede in Veneto il patrocinio legale per chi viene accusato di delitti per eccesso colposo di legittima difesa approderà presto alla Camera. D'accordo il sindaco di Padova

Dalla Lombardia al Veneto, la "legge Stacchio" potrebbe presto diventare realtà. Già la prossima settimana, infatti, la proposta di legge verrà presentata e discussa alla Camera.

LA LEGGE. La legge, ribattezzata col nome del benzinaio che nel Vicentino sparò e uccise un ladro, prevede che le spese per il patrocinio legale di chi viene accusato di delitti per eccesso colposo di legittima difesa sia a carico della Regione. Firmatari della legge, in primis il governatore del Veneto Luca Zaia e il Capogruppo della Lega Nord in Regione Nicola Finco. Gli fa eco il primo cittadino di Padova, Massimo Bitonci, che è d'accordo su tutta la linea: "Sto dalla parte di chi si difende".


IL WEB. Sul web, però, i cittadini si dividono, anche tra i sostenitori dello stesso primo cittadino euganeo. Da chi avanza dubbi del tipo  "Sarà cura dei ladri presentarsi solo armati, qualche morto in più" a "150 mila euro non bastano per un processo" a chi, invece, scommette: "Probabilmente ci pensano due volte prima di commettere qualche reato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento