Inquinamento acustico in via Avanzo, il Comune di Padova scrive a Rfi

Chiara Gallani e Andrea Micalizzi hanno inoltrato alla direzione di Rete Ferroviaria Italiana una segnalazione che riguarda l’inquinamento acustico e atmosferico di via Jacopo Avanzo, chiedendo la società si faccia carico di individuare soluzioni e possibili azioni per ridurre le emissioni

Via Jacopo Avanzo

Chiara Gallani, assessore all’ambiente, e Andrea Micalizzi, assessore ai lavori pubblici, hanno inoltrato alla direzione di Rete Ferroviaria Italiana una segnalazione che riguarda l’inquinamento acustico e atmosferico di via Jacopo Avanzo, chiedendo la società si faccia carico di individuare soluzioni e possibili azioni per ridurre le emissioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento

Dichiara l'assessore Chiara Gallani: «Alcuni residenti, riuniti in un comitato, ci hanno dettagliatamente illustrato la situazione della via. L’aumento del traffico dei treni, l’uso dei fischi e delle trombe di segnalazione, l’uso dei binari a ridosso della via come deposito dei treni merci e altri fattori secondo quanto segnalato comportano un aumento dell’inquinamento, in particolare acustico, ma anche atmosferico. Siamo intervenuti per far presente a Rfi e alla Regione Veneto la situazione, chiedendo da una parte di programmare interventi strutturali per risolvere queste problematiche, dall’altro di prendere in considerazione degli accorgimenti gestionali per ridurre le emissioni e quindi il disagio dei cittadini. È effettivamente una situazione poco piacevole quella che vivono quotidianamente i residenti della zona. Da molto tempo la questione è alla nostra attenzione e ci siamo confrontati più volte con i cittadini del comitato. Abbiamo realizzato anche incontri e passeggiate di quartiere per raccogliere problemi e segnalazioni che da anni non trovano risposte. Siamo certi che con un lavoro di coordinamento tra noi, la Regione e RFI si possano dare risposte e soluzioni concrete. Il miglioramento della qualità della vita dei cittadini e delle cittadine deve essere l’obbiettivo per qualsiasi Istituzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento