Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

«Lina Merlin, un esempio per l'oggi». Il suo busto sarà esposto al Senato, presentato a Palazzo Moroni

Il busto è stato mostrato in anteprima nell'ambito di una conferenza stampa nella mattinata di giovedì 15 ottobre nella sala del Consiglio Comunale di Palazzo Moroni

L'assessore Diego Bonavina con lo scultore ed autore del busto di Lina Merlin, Ettore Greco

Sarà esposto al Senato della Repubblica, fortemente voluto dal comitato nazionale in ricordo di Lina Merlin e sostenuto dal comune di Padova, un busto bronzeo della senatrice Lina Merlin. Sarà la prima donna a essere ricordata a Palazzo Madama dove ad oggi sono presenti solo effigi di senatori. All’inizio dell’incontro è stato trasmesso un videomessaggio della Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati che sottolineando l’importanza politica di Lina Merlin «ha accolto con viva soddisfazione la proposta della Città di Padova di ricevere e collocare a Palazzo Madama, il busto di Lina Merlin che ha illustrato la storia della nostra Repubblica con il suo impegno per la tutela dei diritti delle donne». 

Busto

Il busto è stato mostrato in anteprima nell'ambito di una conferenza stampa nella mattinata di giovedì 15 ottobre nella sala del Consiglio Comunale di Palazzo Moroni. A fare da padroni di casa gli assessori Diego Bonavina e Francesca Benciolini. Con loro Annalisa Oboe, prorettrice dell' Università di Padova, Anna Maria Zanetti e Paola Lincetto del comitato Lina Merlin.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non poteva mancare Ettore Greco, scultore e autore del busto bronzeo. «Per questo bronzo mi sono ispirato alle donne venete della sua generazione, come mia madre e le mie zie. Il risultato è il punto d'incontro tra immagini familiari e la sua», ha dichiarato l'artista. Anna Maria Zanetti, parlando a nome del comitato che si adopera per tenere vivo il ricordo della Senatrice, ha voluto sottolineare quanto attuale ancora sia la sua figura e quanto lo siano le sue grandi battaglie, civili e sociali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Lina Merlin, un esempio per l'oggi». Il suo busto sarà esposto al Senato, presentato a Palazzo Moroni

PadovaOggi è in caricamento